Bubozot’s Weblog

Just another WordPress.com weblog

Ubuntustudio e VST windows – Appunti

leave a comment »

Prerequisiti:

Installare ubuntu-studio 8.04 con tutti i componenti

Abilitare gli utenti non root all’esecuzione di processi in modalità realtime: si deve abilitare il gruppo audio all’esecuzione di processi in modalità realtime aggiungendo al file /etc/security/limits.conf le seguenti righe:

@audio          -       nice            -10
@audio          -       rtprio          99
@audio          -       memlock      250000   

Naturalmente il nostro utente che eseguirà il vst dovrà appartenere al gruppo audio.

VST windows in UbuntuStudio

Vi sono due strade per eseguire i VST windows in Ubuntu Studio (8.04):

  • wineasio
  • dssi-vst

dssi-vst installazione

apt-get install build-essential dssi-dev wine wine-dev libasound-dev liblo0-dev

Download: dssi-vst-0.7.tar.gz

  • scompattare
  • sudo make
  • sudo make install

Per Installare il vst windows che ci interessa, con wine è sufficiente un click sull’eseguibile, non serve essere root.

dssi-vst esecuzione

Eseguire jackd tramite qjackctl con l’opzione realtime abilitata.

Da shell settare il path del VST:

  • export VST_PATH=/home/<user>/.wine/drive_c/<path per la dll del vst installato>
  • esempio: export  VST_PATH=/home/gian/.wine/drive_c/Program Files/Steinberg/VstPlugins/Pianoteq 2.2 Trial/

Lanciare il vst:

  • vsthost <nome vst.dll>
  • esempio: vsthost Pianoteq22 Trial.dll

Con qjackctl connect collegare la tastiera midi al plugin vst e all’uscita audio.

Testato con Pianoteq e Ivory Synthogy.

dssi-vst + jackd + vst ivory

dssi-vst + pianoteq +jackd

Wineasio installazione

Wineasio mostra alle applicazioni windows eseguite tramite wine i driver asio, in realtà ruota il flusso audio al server jack, quindi otterremo una bassa latenza sia se abbiamo schede audio che supportano i driver asio (sb audigy) ma anche con schede che non hanno questo supporto (schede integrate nei portatili).

apt-get install wine wine-dev libjack-dev

Wineasio andrà compilato, scarichiamo e scompattiamo i sorgenti wineasio-0.7.4.tar.bz2 in una cartella che chiameremo wineasio da: http://sourceforge.net/projects/wineasio

Ci servira un file aggiuintivoe asio.h: che troviamo nel sito Steinberg’s asio-sdk; una volta registrati, scarichiamo e scompattiamo il file asiosdk2.2.zip, copiamo il file ASIOSDK2/common/asio.h nella cartella wineasio precedentemente creata (in alternativa questo file si trova anche in wineasio-0.5.tar.gz).

per la compilazione, dalla cartella wineasio/wineasio-0.7.4 eseguire i comandi:

  • make (user: che utilizzerà le applicazioni audio)
  • make install (root o sudo)
  • regsvr32 wineasio.dll (user: che utilizzerà le applicazioni audio)

Quest’ultimo comando và effettuato per ogni utente che intenderà utilizzare wineasio.

Configurare Wine

Dalla shell lanciamo la gui per la configurazione di wine: winecfg e nella scheda Applications scegliamo come windows version: Windows Xp (qualche vst testato non gradisce windows 2000)

Nella scheda audio settiamo attivi ALSA driver e JACK driver

Configurare jack

Lanciamo la gui qjackctl che ci permette di configurare jack (pulsante setup): selezionamo l’opzione realtime ed eleviamo il parametro priority a 70. Tramite la casella frames e sample rate determineremo la latenza. Con il pulsante start avvieremo il server jack.

Esecuzione dei VST con REAPER

Ora possiamo installare tramite wine le nostre applicazioni audio per windows, io ho provato con reaper ed i vst plugsoundfree (gratuito) e ivory synthogy (commerciale).

Per reaper download e doppio click sull’eseguibile, l’unica avvertenza è quella di selezionare in audio device settings il driver WineAsio e di lanciare jack audio server prima dell’esecuzione di reaper.

VST con LASH, FST e JACK

Lash permette di salvare la configurazione del VST e le connessioni JACK

  • Per ubuntustudio 9.04 installare i pacchetti: apt-get install libgtk2.0-dev lash-bin lashd liblash-dev libjack-dev libasound2-dev
  • Seguire le istruzioni del sito fst: http://www.joebutton.co.uk/fst

Written by bubozot

giugno 11, 2008 at 1:18 pm

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.